Nomination agli Oscar 2015: 7 Sorprese e Affronti Scioccanti

Published on February 9, 2015.

Le nomination agli Oscar sono uscite stamattina e come sempre ci sono state alcune notevoli sorprese. Sembra che la giuria degli Oscar ami fare le cose a modo suo, perciò anche se nominano alcune delle persone già in lizza per altri premi, amano comunque movimentare le cose, almeno un po’. Per ora abbiamo visto delle campagne per l’Oscar piuttosto intensive da parte di alcuni attori e attrici disperatamente in cerca di una nomination. Per alcuni di loro ha funzionato, ma altri non sono stati così fortunati. Abbiamo raccolto 7 delle maggiori sorprese e delle maggiori mancanze fatte dalla giuria degli Oscar nel 2015!

7. Affronto: Jake Gyllenhaal in “Lo Sciacallo – Nightcrawler”

Jake Gyllenhaal ha fatto un grande ritorno quest’anno dal punto di vista della carriera. Dopo essere stato relativamente dimenticato dopo la sua interpretazione in “I Segreti di Brokeback Mountain” finalmente è tornato per vendicarsi. La sua interpretazione nel thriller poliziesco “Lo Sciacallo – Nightcrawler” ha incontrato il favore della critica. I critici lo hanno paragonato al giovane Robert de Niro di “Taxi Driver” e di “Re per Una Notte”. Ha anche ricevuto una nomination al Golden Globe, oltre che il premio come Miglior Attore assegnato dalla Scrreen Atros Guild e il BAFTA. Molti hanno pensato che la giuria degli Oscar avrebbe fatto altrettanto e lo avrebbe nominato, ma non è stato così.

Non siamo preoccupati per questo affronto però. Dato che la carriera di Gyllenhaal è cambiata molto nel corso dell’ultimo anno pensiamo che abbia tutto il tempo di essere nominato per un altro premio Oscar. Secondo noi ce la farà, a differenza di alcuni altri attori e attrici che non sono mai riusciti ad avere una nomination.

Joe Seer / Shutterstock.com

6. Sorpresa: Laura Dern per “Wild”

Nonostante la fantastica performance in “Wild” insieme a Reese Witherspoon, Laura Dern era stata esclusa dai maggiori premi – fino ad ora! Ha appena ricevuto una nomination come Miglior Attrice Non Protagonista dalla giuria degli Oscar. Pensiamo che se la meriti davvero. Non ha nemmeno 10 anni più della sua collega premio Oscar, ma ha interpretato in maniera convincente la madre della Witherspoon – non era un compito facile. Qualcuno l’autunno scorso aveva predetto che sarebbe stata in lizza per qualche premio nella stagione 2014-2015, ma fino ad ora non era accaduto.

Facciamo il tifo per la Dern, anche se ha una competizione notevole quest’anno. Combatte contro Patricia Arquette (“Boyhood”), Keira Knightley (“The Imitation Game”), Emma Stone (“Birdman”) e Meryl Streep (“Into The Woods”). La Arquette ha portato a casa un Golden Globe come Miglior Attrice Non Protagonista domenica scorsa, quindi pensiamo che sia la rivale maggiore della Dern. Ma non si sa mai cosa accadrà alla cerimonia degli Oscar!

Helga Esteb / Shutterstock.com

5. Affronto: Amy Adams per “Big Eyes”

Amy Adams è una delle migliori attrici della sua generazione. È stata nominata a 5 premi Oscar fino ad ora, ma deve ancora portarne a casa uno. La critica è stata entusiasta della sua performance in “Big Eyes” di Tim Burton. Anche Margaret Keane, a cui è ispirato il film, è rimasta colpita da come la Adams l’ha rappresentata. “Era come vedere me stessa 50 anni fa! Era assolutamente perfetta” ha detto l’artista.

Pensavamo davvero che la Adams avesse buon probabilità di essere nominata all’Oscar quest’anno. Ha già vinto un Golden Globe per la sua performance nel film biografico ed è stata nominata al BAFTA come Migliore Attrice. Non siamo sicuri del motivo per cui non sia stata nominata all’Oscar. Nel film è davvero fantastica. Prima o poi la giuria degli Oscar finalmente la premierà – ci stupisce che non lo abbia già fatto.

Everett Collection / Shutterstock.com

4. Sorpresa: Bradley Cooper per “American Sniper”

Bradley Cooper è stato estromesso dal circuito dei maggiori premi quest’anno, per la sua performance in “American Sniper”. Non è stato nominato per il Golden Globe, per il BAFTA e nemmeno per gli Screen Actors Guild Awards. Molti si sono chiesti se la giuria degli Oscar lo avrebbe trascurato allo stesso modo. Le nomination agli Oscar sono state annunciate stamattina e sembra che la giuria sia rimasta colpita da Bradley – ha ricevuto una nomination come Miglior Attore.

Questa è la terza nomination agli Oscar per Cooper. È stato nominato per la sua performance in “Il Lato Positivo – Silver Linings Playbook” e “American Hustle – L’Apparenza Inganna”. La critica è stata colpita dalla sua rappresentazione di Chris Kyle, come anche sua moglie. “Non solo ha fatto delle ricerche e lo ha recitato dal punto di vista fisico, ha anche riprodotto la sua parlata che era una combinazione stranissima di tutti i posti in cui Chris ha vissuto. E poi ha preso quest’uomo, che è davvero unico nel suo genere ed è carismatico, dolce, duro e forte e ha il cuore più grande che abbia mai visto e lo ha portato sullo schermo in modo che… alla fine del film anche tu conosci Chris” ha detto.

Helga Esteb / Shutterstock.com

3. Affronto: Angelina Jolie per “Unbroken”

Il secondo sforzo di Angelina Jolie come regista, l’epico film ambientato in tempo di guerra “Unbroken”, non ha riscosso successo tra le giurie dei principali premi. Non ha ricevuto una nomination ai Golden Globe, agli Screen Actors Guild, ai BAFTA né agli Oscar. Questo è stato davvero uno shock. Alla fine dell’anno scorso molti pensavano che sarebbe stata in lizza per i premi della stagione 2014-2015. Non è stato così. Il film sta riscuotendo successo solo nei cinema. Ha già incassato oltre 100 milioni di dollari solo negli USA.

Gira voce che la Jolie sia stata davvero infastidita e ferita dal fatto che il film sia stato snobbato dai circuiti di tutti i maggiori premi. Crede che “Unbroken” sia stato sottovalutato. Non sappiamo se sia vero. Quel che possiamo dire è che il film ha avuto recensioni contrastanti dalla critica, e questo ci fa pensare che la Jolie probabilmente non meritava molte nomination, in fondo.

Featureflash / Shutterstock.com

2. Sorpresa: Marion Cotillard

Marion Cotillard ha appena ricevuto una nomination agli Oscar per la sua interpretazione nel film francese “Due Giorni, Una Notte”. Molti si chiedevano se Jennifer Aniston sarebbe stata nominata per “Cake” ma questa attrice francese sembra aver preso il suo posto nella lista delle Migliori Attrici. Per ora questa è l’unica nomination per la Cotillard. I Golden Globes l’hanno snobbata e così hanno fatto i BAFTA e gli Screen Actros Guild Awards.

Anche se i critici sono stati entusiasti della sua performance nel film e l’hanno definita una delle sue interpretazioni migliori, ci chiediamo se abbia davvero la possibilità di vincere. Secondo noi Julianne Moore ha più chances. Ha già portato a casa un Golden Globe come Miglior Attrice lo scorso fine settimana per la sua interpretazione di una professoressa a cui viene diagnosticato lo sviluppo precoce dell’Alzheimer. Se la Cotillard vincesse, questo sarebbe il suo secondo Oscar come Migliore Attrice. Il primo lo vinse nel 2007 per la sua parte in “La Vie en Rose”.

Featureflash / Shutterstock.com

1. Affronto: Jennifer Aniston per “Cake”

Jennifer Aniston ha fatto una campagna intensa per farsi notare dalle giurie dei maggiori premi. Gira voce che abbia assunto un esperto di campagne per l’Oscar, che ha lavorato sulle campagne di “Il Discorso del Re” e di “The Artist”, per riuscire a ottenere il favore della giuria degli Oscar. Per ora i suoi sforzi avevano avuto effetto – più o meno. Ha avuto una nomination al Golden Globe, e una come Migliore Attrice dalla Screen Actors Guild per la sua interpretazione in “Cake”, ma non ha ottenuto una nomination ai BAFTA e ora anche la giuria degli Oscar l’ha snobbata.

L’unica possibilità che ha la ex protagonista di “Friends” di vincere un premio è agli Screen Actors Guild Awards. Il Golden Globe è stato assegnato a Julianne Moore. Secondo noi la Aniston ce la farà a partecipare alla cerimonia degli Oscar quest’anno, ma solo come presentatrice. Almeno può star sicura che non incontrerà Angelina Jolie e Brad Pitt. Questi due non si presenteranno di sicuro.

JStone / Shutterstock.com
Wes Ramsey Exits General Hospital

General Hospital

Wes Ramsey Exits General Hospital

Soap Opera Spoilers For Friday, June 18, 2021

soap opera spoilers

Soap Opera Spoilers For Friday, June 18, 2021

Soap Opera Spoilers For Thursday, June 17, 2021

soap opera spoilers

Soap Opera Spoilers For Thursday, June 17, 2021

Soap Opera Spoilers For Wednesday, June 16, 2021

soap opera spoilers

Soap Opera Spoilers For Wednesday, June 16, 2021

Soap Opera Spoilers For Tuesday, June 15, 2021

soap opera spoilers

Soap Opera Spoilers For Tuesday, June 15, 2021

Soap Opera Spoilers For Monday, June 14, 2021

soap opera spoilers

Soap Opera Spoilers For Monday, June 14, 2021

One Tree Hill’s Hilarie Burton, Sophia Bush And Bethany Joy Lenz Launch OTH Podcast

One tree hill

One Tree Hill’s Hilarie Burton, Sophia Bush And Bethany Joy Lenz Launch OTH Podcast

Actress Precious Way Is Leaving Days Of Our Lives

Days of Our Lives

Actress Precious Way Is Leaving Days Of Our Lives

Bold And The Beautiful Spoilers For The Week (June 14, 2021)

Bold and the Beautiful

Bold And The Beautiful Spoilers For The Week (June 14, 2021)

Young And The Restless Spoilers For The Week (June 14, 2021)

The Young and the Restless

Young And The Restless Spoilers For The Week (June 14, 2021)

X
- Click Here to Close Menu -