10 Modi in cui la DC Può Rendere Batman V Superman Fantastico

Published on November 24, 2014. Updated November 25, 2014

La Marvel in questo momento è la regina indiscussa delle serie di colossal cinematografici, perciò non ci meravigliamo che la DC Comics, la sua principale avversaria, voglia mettersi in gioco a sua volta. La DC e la sua azienda madre, la Warner Bros, hanno recentemente annunciato un’ambiziosa serie di film che usciranno entro il 2020, tra i quali ben 2 della Justice League. La DC sta scommettendo tutto su una partenza alla grande nel mondo cinematografico dei supereroi con Batman V Superman: Dawn of Justice, la cui uscita è prevista nel 2016. Anche se gran parte della trama del film resta ancora avvolta nel mistero, si sa che il film non solo avrà come protagonisti Batman e Superman, ma anche diversi supereroi dell’universo DC, imitando così la Marvel. La DC vuole che questo film sia un successo assoluto ed ecco 10 cose che potrebbe fare per far sì che lo sia davvero.

10. Cambiare il Titolo

Questa è la cosa più facile da fare per la DC. Il titolo del film, Batman V Superman: Dawn of Justice, è davvero pessimo e dovrebbe essere cambiato. Già è brutto che il conflitto centrale del film sia quello tra Batman e Superman, che si combattono l’un l’altro (un problema che toccheremo di nuovo più avanti) ma per qualche strana ragione si è deciso di usare la ‘v’ per ‘versus’, cioè ‘contro’, rispetto al tradizionale ‘vs’. Come se questo non fosse abbastanza, il sottotitolo del film è “Dawn of Justice” cioè “L’alba della giustizia” che è sostanzialmente il modo più ovvio e più kitsch di dire al pubblico che il film preparerà la formazione della Justice League, la versione targata DC Comics degli Avengers. La DC dovrebbe ripensarci davvero.

9. Aggiungere Colore

Sono stati rilasciati pochi trailer e poche immagini di Batman v Superman finora, e tutte hanno la stessa palette di colori cupi. Certo, queste immagini corrispondono ai canoni estetici abituali del regista Zack Snyder giocati sulle sfumature, ma la DC non dovrebbe aver paura di aggiungere un po’ di estetica pop al suo nuovo universo di supereroi. La DC ormai si è messa in gioco e ha detto che vuole che il suo universo cinematografico sia più cupo di quello che sta creando la Marvel, ma questo non significa che i loro film non possano essere altrettanto divertenti. Aggiungere un po’ di vivacità aiuterebbe a bilanciare il tono cupo della trama del film. I costumi di Superman e di Wonder Woman andrebbero risistemati per farli assomigliare di più alle loro controparti fumettistiche (il costume di Batman più diventa scuro e cupo più migliora, ma è un’eccezione alla regola).

8. Lasciar Perdere la Voce Rauca

La scelta di Ben Affleck per interpretare Batman è stata quanto meno controversa. Anche se resta da vedere se Affleck sarà in grado di indossare il leggendario mantello nero, un miglioramento che potrebbe aiutarlo è lasciar perdere la classica voce rauca che Christian Bale ha reso (tristemente) famosa con la sua interpretazione del Cavaliere Oscuro. Quello che doveva essere un mezzo di intimidazione si è rapidamente trasformato in una battuta ridicola in molti video virali e meme della rete. Se Affleck riesce a dare a Batman una voce sufficientemente minacciosa senza scadere nel melodramma come ha fatto Bale, riuscirà almeno a evitare il ridicolo che ha messo in ombra la altrimenti brillante interpretazione di Bale.

7. Non Limitarsi a Copiare la Marvel…

La D sta cercando di mettersi al pari della Marvel, che è partita con incredibile anticipo nel costruire un universo cinematografico per i propri personaggi. La Marvel ha un modello rodato e di successo per i suoi film, e la DC è ansiosa di replicarlo. Purtroppo sembra che qualunque altro studio cinematografico stia cercando di copiare il modello Marvel di costruzione di un universo, a partire dai più ovvi (come la Sony con Spiderman) fino ai più ridicoli (il film horror The Conjuring con il suo spin-off Annabelle). Produrre film interconnessi tra loro è molto di moda ultimamente, ma i frequentatori dei cinema sono capricciosi e potrebbero stancarsi presto se tutti non fanno altro che copiare la Marvel. La DC farebbe bene a trovare un modo tutto suo di differenziarsi dalla Marvel invece di accontentarsi di restare nell’ombra con pallide imitazioni.

6. Ma… Copia Quando è Utile

Fermo restando l’ultimo punto, è assolutamente necessario che la Dc faccia tesoro di quello che può imparare dalla Marvel, perché è la Marvel la forza dominante di Hollywood in questo momento. Come abbiamo già detto, la DC sta usando Batman v Superman come trampolino di lancio per un universo condiviso di supereroi molto simile a quello della Marvel. Si tratta di un modello ben rodato, e la DC fa la stessa cosa anche nel suo universo fumettistico, perciò ha perfettamente senso che lo faccia anche sul grande schermo. La DC farebbe anche bene a imitare la tattica della Marvel assumendo talenti dinamici e creativi per i diversi film. Zack Snyder è il visionario dietro la macchina da presa di alcuni dei maggiori film della DC previsti per i prossimi anni, ma sarebbe bello se la DC riuscisse a diversificare un po’ con una gamma di registi di talento, così che i film non risultino tutti uguali.

5. Aggiungere Umorismo e Ironia

A fine agosto 2014 molti siti sul cinema hanno rivelato che la DC avrebbe approvato una severa politica anti-ironia per i propri film in lavorazione. Anche dal materiale pubblicitario è abbastanza evidente che la DC vuole andare in una direzione cupa e matura con i suoi film di supereroi, ed è un ottimo piano… ma solo fino a un certo punto. L’imposizione della DC è ridicola, perché implica che sia impossibile fare un film maturo e cupo se c’è po’ di umorismo, e chiunque sia andato al cinema qualche volta sa che non è affatto vero. Non c’è motivo per il quale Batman v Superman ed i film successivi non possano spezzare la tensione con una battuta ogni tanto. Film dai toni cupi come “L’Impero Colpisce Ancora” trovano comunque il modo di inserire una battuta di tanto in tanto, e non c’è motivo perché la DC non possa fare lo stesso.

4. Ridurre al Minimo le Parti con Batman Contro Superman

Il regista Zack Snyder e lo sceneggiatore principale David Goyer non sono stati riluttanti ad ammettere che gran parte dell’ispirazione per Batman v Superman viene dalla pluripremiata graphic novel di Frank Miller “Il Ritorno del Cavaliere Oscuro” del 1986. Nel fumetto un Batman più vecchio ed esperto arriva allo scontro con Superman e alla fine lo vince, utilizzando alcune armi e tecniche particolari, e anche grazie al fatto che Superman, come nelle trame più classiche, è indebolito. Anche se è bello vedere i due eroi che si combattono la scena è saggiamente breve e altrettanto dovrebbe essere la battaglia tra i due sul grande schermo. Chiunque conosca bene i personaggi sa che è ridicolo aspettarsi uno scontro ad armi pari tra i due, dato che Superman ha un’ampia gamma di super-poteri oltre a una forza sovrumana. Speriamo che Snyder e Goyer siano consapevoli di questo problema e riescano a rendere il combattimento tra i due epico quanto breve, invece di diventare prolissi e scadere nel ridicolo.

3. Non Dimenticare i Personaggi Secondari

Il film può anche contenere nel titolo solo i nomi di Batman e Superman, ma ci sono almeno altri tra supereroi che appariranno sicuramente nella pellicola e, a quanto si dice, non saranno soli. Wonder Woman, Aquaman e Cyborg compariranno nel film. Oltre a loro le voci fanno pensare che Jena Malone apparirà nei panni di un Robin declinato al femminile. C’è il pericolo concreto di affollare troppo il film con personaggi che ancora devono essere sviluppati a dovere prima di poter essere usati adeguatamente nella trama. Alcuni di questi (soprattutto Aquaman e Cyborg) probabilmente saranno poco più che apprezzabili camei, ma sarebbe bello anche vederli con un ruolo attivo. Se questi personaggi riescono a conquistare il pubblico con un’apparizione anche breve, sarà tutto di guadagnato per la DC, che si ritroverà la strada spianata perché il pubblico voglia rivederli presto.

2. Far Spiccare Wonder Woman

Fermo restando quanto detto finora, vale la pena di ripetere che Batman v Superman segna la prima apparizione sul grande schermo della supereroina più nota di tutti i tempi, Wonder Woman. Per questo i produttori hanno la responsabilità di ritrarre il personaggio con tutto il rispetto e la venerazione che merita. Wonder Woman deve assolutamente rubare la scena e diventare il personaggio preferito di chiunque veda il film. Batman e Superman sono personaggi noti e hanno diversi film che rendono loro giustizia. Wonder Woman, invece, è al suo debutto cinematografico e non ha nemmeno il suo nome nel titolo del film. Vedendo le cose da fuori sembra una scelta discutibile non rendere onore a un personaggio così significativo. Tuttavia Snyder e gli altri possono comunque rendere Wonder Woman all’altezza dei personaggi maschili del titolo, o addirittura migliore: almeno avranno reso giustizia al personaggio.

1. Migliorare Rispetto all’Uomo d’Acciaio

Batman v Superman è un sequel dell’Uomo d’Acciaio del 2013 e probabilmente sarà molto simile nel tono e nello stile perché il team di creativi è lo stesso, composto da Snyder e Goyer. Anche se nel 2013 il personaggio di Superman ha preso una piega nuova e interessante, ha anche sofferto di alcuni problemi che non si dovrebbero ripresentare nel nuovo film. I problemi principali dell’Uomo d’Acciaio erano l’eccessiva seriosità e il tono un po’ spento. Superman non si è comportato in modo molto eroico, dimenticandosi sostanzialmente che le sue azioni potrebbero aver causato la morte di migliaia di sconosciuti innocenti. Batman e Superman devono essere più consapevoli nel prossimo film, e devono mettere le altre persone davanti a se stessi. Speriamo che Snyder e Goyer abbiano ascoltato attentamente le critiche ricevute per L’Uomo d’Acciaio e sappiano sorprenderci con Batman v Superman nel 2016 – il futuro della DC nel mondo del cinema dipende da questo film.

Soap Opera Spoilers For Friday, September 24, 2021

soap opera spoilers

Soap Opera Spoilers For Friday, September 24, 2021

Soap Opera Spoilers For Thursday, September 23, 2021

soap opera spoilers

Soap Opera Spoilers For Thursday, September 23, 2021

Soap Opera Spoilers For Wednesday, September 22, 2021

soap opera spoilers

Soap Opera Spoilers For Wednesday, September 22, 2021

Soap Opera Spoilers For Tuesday, September 21, 2021

soap opera spoilers

Soap Opera Spoilers For Tuesday, September 21, 2021

Soap Opera Spoilers For Monday, September 20, 2021

soap opera spoilers

Soap Opera Spoilers For Monday, September 20, 2021

Young And The Restless Spoilers For The Week (September 20, 2021)

The Young and the Restless

Young And The Restless Spoilers For The Week (September 20, 2021)

Prince Philip’s Will To Remain Secret For At Least 90 Years

Royals

Prince Philip’s Will To Remain Secret For At Least 90 Years

Bold And The Beautiful Spoilers For The Week (September 20, 2021)

Bold and the Beautiful

Bold And The Beautiful Spoilers For The Week (September 20, 2021)

Bold And The Beautiful: Plotline Predictions For Fall 2021

Bold and the Beautiful

Bold And The Beautiful: Plotline Predictions For Fall 2021

Young And The Restless: Plotline Predictions For Fall 2021

The Young and the Restless

Young And The Restless: Plotline Predictions For Fall 2021

X
- Click Here to Close Menu -