7 Film Horror Tratti da una Storia Vera, che Tu Ci Creda o No

Published on November 10, 2014. Updated November 25, 2014

Ormai è quasi Halloween e cosa c’è di meglio per entrare nello spirito giusto che guardare qualche film horror vecchio stile? Ne abbiamo sette in lista che sembra siano basati su storie vere. I film horror fanno già paura così, e pensare che alcune di queste cose siano davvero accadute è davvero terrificante. Dobbiamo avvertirti però — molti di questi film sono basati su storie vere solo alla lontana, o sono semplicemente ispirati ad esse, quindi forse non sono così spaventosi come sembrano. Scopri quali sono i 7 film horror che sono tratti da una storia vera. Da non crederci! Leggi a tuo rischio e pericolo!

7. Amityville Horror

Il film del 1979 “Amityville Horror” è basato su un libro con lo stesso titolo, apparentemente ispirato alle esperienze paranormali della famiglia Lutz. Anche se alcune delle scene sono un po’ eccessive — come quella dei muri che sanguinano — secondo gli investigatori del paranormale Ed e Lorraine Warren, che hanno indagato nella casa poco dopo la fuga della famiglia Luz, l’infestazione era reale e molto più spaventosa di quanto venisse mostrato nel film.

6. The Mothman Prophecies – Voci dall’Ombra

Il film del 2002 “The Mothman Prophecies” a quanto si dice è basato su alcuni eventi avvenuti tra il novembre del 1966 e il dicembre del 1967 a Point Pleasant, in West Virginia. I testimoni affermano di aver visto una creatura extraterrestre volante alta 2 metri con luccicanti occhi rossi. Secondo loro stava terrorizzando tutta Point Pleasant. L'”uomo-falena” apparentemente mangiava i cani della zona e pronosticò addirittura il crollo del Silver Bridge il 15 dicembre del 1967 nel quale rimasero uccise 46 persone.

5. L’Esorcista

Il film “L’Esorcista” sta per diventare ancora più inquietante — sembra che sia basato su eventi reali. Un ragazzo, il cui pseudonimo è Roland Doe, sarebbe stato posseduto, a quanto si dice, da un demone dopo aver usato una tavoletta Oujia per contattare una zia morta. Un parroco chiamato per investigare vide i mobili muoversi da soli e oggetti che volavano e levitavano quando Roland era vicino. Il ragazzo venne sottoposto a una serie di esorcismi. Durante l’ultimo, il suo materasso iniziò a scuotersi e lui ruppe il naso al parroco. Roland proseguì poi la sua vita in maniera normale.

4. L’Evocazione – The Conjuring

“L’Evocazione – The Conjuring” è ispirato a un caso reale di infestazione. La famiglia Perron comprò nel 1971 una fattoria del 18° secolo a Buriville, a Rhode Island, che si diceva fosse posseduta da alcuni spiriti tra i quali una strega di nome Bathsheba Sherman, da cui la madre della famiglia, Carolyn Perron, venne posseduta. Gli investigatori del paranormale Ed e Lorraine Warren aiutarono a liberare Carolyn, ma non riuscirono a liberarsi di tutti gli spiriti, quindi la famiglia dovette abituarsi alla loro presenza.

3. La Bambola Assassina

La bambola di “La Bambola Assassina”, Chucky, è ispirata alla storia vera di Robert il Bambolotto, un bambolotto alto 60 cm tristemente famoso nello stato della Florida. Una domestica originaria delle Bahamas e praticante di magia nera e voodoo regalò il bambolotto a un bambino di nome Eugene nel 1906. La domestica era piuttosto arrabbiata con la famiglia, quindi si dice che abbia maledetto la bambola. Nel corso degli anni, i proprietari di Robert e i loro vicini hanno affermato di aver visto la bambola parlare, ridacchiare, muoversi e distruggere mobili.

2. Non Aprite Quella Porta

“Non Aprite Quella Porta” è ispirato a una storia vera — quella del serial killer Ed Glein che uccise molte persone tra il 1954 e il 1957 nel Wisconsin. Come il personaggio del film, Glein indossava uno scalpo e un viso umani; ma lo faceva per placare almeno in parte il suo desiderio di essere una donna, non per via di una malattia della pelle come avviene nel film. Un’altra differenza tra film e realtà è l’arma usata: una pistola e non una motosega.

1. Annabelle

“Annabelle” è un altro film che si dice sia basato su una storia vera. La bambola Annabelle è reale, ma non è di porcellana: è invece un’antica Raggedy Ann di pezza. Una delle sue proprietarie, Donna, afferma di aver visto la bambola muoversi da sola, scrivere dei messaggi e addirittura sanguinare. Secondo gli investigatori del paranormale Ed e Lorraine Warren la bambola è posseduta da un demone, quindi dal 1970 è conservata al museo dell’Occulto dei Warren in una scatola di legno con una croce e un avviso che dice di non toccare la bambola al museo dell’Occulto dei Warren.

Days Of Our Lives Spoilers For The Week (June 28, 2021)

Days of Our Lives

Days Of Our Lives Spoilers For The Week (June 28, 2021)

Sean Carrigan Returns To The Young And The Restless

The Young and the Restless

Sean Carrigan Returns To The Young And The Restless

Which nominee should win for Outstanding Supporting Actor?

Which nominee should win for Outstanding Supporting Actress?

Which nominee should win for Outstanding Guest Performer?

Which nominee should win for Outstanding Younger Performer?

NCIS Adds Two Cast Members Amid Speculation About Mark Harmon’s Role

NCIS

NCIS Adds Two Cast Members Amid Speculation About Mark Harmon’s Role

We Weigh In: Our 2021 Daytime Emmy Awards Picks (Part One)

Emmys

We Weigh In: Our 2021 Daytime Emmy Awards Picks (Part One)

Disney Casts West Side Story Actress Rachel Zegler As Snow White In Live Action Remake

Disney

Disney Casts West Side Story Actress Rachel Zegler As Snow White In Live Action Remake

One Tree Hill Podcast: Revelations From Episode 1 “Someday Is Today”

One tree hill

One Tree Hill Podcast: Revelations From Episode 1 “Someday Is Today”

X
- Click Here to Close Menu -